Nuovi master di Experis Academy: Cyber Security e Big Data


L’Experis Academy di ManpowerGroup lancia con Microsoft due nuovi master: Cyber Security e Big Data


Nuovi master di Experis Academy: Cyber Security e Big Data

 

In un mondo del lavoro che corre alla velocità della rivoluzione tecnologica, formazione fa sempre più spesso rima con occupabilitá. In risposta al problema dello skill mismatch, il divario tra competenze richieste dalle aziende e quelle in possesso dei candidati, l’Experis Academy di ManpowerGroup, in partnership con Microsoft, ha deciso di lanciare due nuovi master: uno in Cyber Security e uno in Big Data.

I due percorsi formativi, non a caso ribattezzati “del Futuro”, mirano a potenziare le competenze dei lavoratori digitali. «I nuovi corsi – spiega Claudia Angelelli, One Commercial Partner, Sr. Technical Lead di Microsoft – nascono per colmare un gap di competenza nei due ambiti di riferimento, formare nuove professionalità e al tempo stesso soddisfare la crescente richiesta delle aziende di professionisti in queste tematiche chiave per l’Industria 4.0».

L’iniziativa muove anche da dati generali: le richieste di figure digitali emergenti sono cresciute da febbraio 2013 ad aprile 2017 a ritmi del 280%. Per preparare i professionisti di domani il progetto di Experis prevede 200 ore di lezione svolte in formula weekend per agevolare la frequenza nelle tre sedi di Bergamo, Maranello e Fornovo di Taro. «Microsoft collaborerà con Experis sia nella docenza che nella direzione didattica, così da ridurre il gap tecnologico oggi esistente tra l’ambiente universitario ed il mondo delle aziende. Questo sarà possibile grazie al bilanciamento tra la didattica teorica e la pratica in laboratorio», sostiene Angelelli.

L’obiettivo finale è sviluppare il talento dei corsisti aumentandone le skills attraverso un approccio verticale rispetto alle tematiche dell’Information Technology. Ecco spiegata l’introduzione dei workshop dedicati ai diversi ambiti di applicazione tra cui IT, Telco, Banking, Industrial e Automotive. «È un progetto ambizioso, perfettamente in linea con la nostra vocazione allo sviluppo dei talenti e l’innovazione – aggiunge Luca Giovannini, Experis TECH&IT Operation Director –. Questi master sono parte di un nuovo e più ampio progetto dell’Accademia che verterà sui paradigmi dell’Industry 4.0, Cyber Security e Big Data appunto, ma anche Robotica, IoT e Model Base Design».

Settori in forte evoluzione che richiedono nuove figure professionali. Dal master in Cyber Security in particolare usciranno esperti di sicurezza informatica in grado di prevenire e riconoscere le minacce in rete. Lavoratori in grado di fornire un supporto ad esempio dopo un attacco hacker, un pericolo che può interessare non solo i privati cittadini, ma anche le imprese e le organizzazioni.

Dal master in Big Data Analytics invece usciranno i Data Analyst del futuro, professionisti dotati di un mix di competenze multidisciplinari. Tecnici in grado di riconoscere quali dati hanno valore e quali invece non sono utili nei processi di produzione dell’azienda. Persone, in breve, capaci di analizzare il flusso digitale delle informazioni e tradurlo in un vantaggio competitivo. A master ultimati i ragazzi saranno poi parte di un network di comunicazione che permetterà loro di conoscere le aziende che hanno necessità di inserire nel proprio organico professionisti specializzati.

 

L'autore

Diana Cavalcoli

Diana Cavalcoli Laureata in Lettere, si specializza in Cultura e storia del sistema editoriale all’Università degli studi di Milano. Frequenta il Master in giornalismo Walter Tobagi ed è iscritta all’Ordine dei Giornalisti dal 2015. Ha lavorato per Adnkronos a Milano e attualmente scrive per il Corriere della Sera occupandosi di lavoro, startup e innovazione